Prison Island

6 luoghi da visitare a Zanzibar

Prison Island

Prison Island

Foto CC BY SA di Bbb

Ecco un bell’itinerario per chi visita Zanzibar. Un viaggio tra la cultura, i sapori ed i profumi di questa terra meravigliosa.

1° tappa Stone Town
Un viaggio attraverso la leggendaria Stone Town, dove il tempo sembra essersi fermato. Qui si può vistare la Casa delle Meraviglie, il Palazzo del Popolo, la Casa del dottor Livingstone e il Forte arabo. Si può restare incantati nel vivace mercato di Zanzibar, si può passeggiare nei suoi vicoli tortuosi, si possono ammirare le porte in legno riccamente intagliate e borchiati,le due cattedrali della città e si possono visitare le innumerevoli moschee! Imperdibile una visita al sito dell’harem del sultano Barghash a Marahubi che da modo di mettere un bel tassello nella grandiosa storia di Zanzibar e nella sua vibrante cultura. A Stone Town ci si può perdere nei tanti negozietti di souvenir ed artigianato locale.

2° tappa le piantagioni di spezie
La storia di Zanzibar non sarebbe completa senza i chiodi di garofano, la noce moscata, la cannella, il pepe e le molte altre spezie che il Sultans of Oman ha portato agli inizi del terribile commercio degli schiavi. Questi profumi raccontano una storia importante, la storia di questa terra. Si possono visitare le piantagioni appena fuori città di Zanzibar, e si possono abbagliare i sensi con le spezie fresche. Durante le visite si può avere una descrizione dettagliata delle varietà di spezie e sul loro uso sia in cucina che nella cosmesi che in ambito curativo. Inoltre non c’è posto migliore che questo per acquistare spezie.

3° tappa Jozani Forest
La Riserva Naturale Foresta Jozani si trova nella regione centrale orientale dell’isola di Zanzibar e ospita la rara scimmia Red Colobus Monkey . Queste che vagano liberamente affascinano per il loro carattere deciso. Possono anche essere viste da molto da vicino appena fuori il perimetro della riserva e sono incredibilmente fotogeniche. Jozani è la patria di altre specie. Jozani ha un eccellente percorso natura.

4° tappa Costa nord
I tour nella costa settentrionale incontaminata terminano sempre a Ras Nungwi, un villaggio di pescatori che sorge sulla punta settentrionale dell’isola di Zanzibar. Qui si possono vedere in azione quelli che sono i metodi tradizionali di costruzione dhow. Questa zona di Zanzibar vanta alcune fantastiche spiagge e le vicine barriere coralline sono l’ideale per chi ama fare immersioni e snorkeling. Gli abitanti dei villaggi locali hanno costruito un santuario delle tartarughe dove le tartarughe ferite e altri animali marini vengono curati prima di essere rimessi nelle calde acque dell’Oceano Indiano.

5° tappa Kizimkazi Mosque & Dolphin Tour
Situato sul punto meridionale dell’isola, Kizimkazi è un villaggio di pescatori. Se si è fortunati, si può nuotare vicino ai delfini. Kizimkazi è anche il sito di una moschea risalente al 12 ° secolo.

6° tappa Prison Island
Un tempo era un carcere dove venivano rinchiusi gli schiavi che secondo gli assurdi ragionamenti dell’epoca, si “comportavano male”<, l’isola si trova appena fuori dalla città vecchia . Ha una bellissima barriera corallina, ideale per lo snorkeling, e una splendente spiaggia bianca.
E ‘anche sede di tartarughe giganti, importate dalle Seychelles nel tardo 19 ° secolo. Questa isola è l’ideale per una gita di un giorno, c’è anche un piccolo ristorante dove si può gustare il pesce appena pescato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>